VINO, VIAGGIO, VITE.
19/06/2018
Agraria: Presentato il Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee
11/07/2018

Messina, 22 giugno 2018

Oronero sbarca sullo “stretto” di Messina per unire idealmente le terre vulcaniche di Campania e Sicilia. Lo fa attraverso dei testimonial d’eccezione: i nuotatori Master del Gruppo “Regina Giovanna” Open Water e il “Delfino Napoli”. In 18 i nuotatori campani che si sono uniti ad altri 31 atleti provenienti da diverse regioni italiane per attraversare a nuoto le acque dello stretto sfidando le correnti marine. Partenza dalla Punta del Faro a Messina e arrivo sulla costa calabra in un’ora circa. Dai 50 minuti (il più veloce) ai 65 minuti il tempo massimo impiegato per la traversata: i tempi sono stati rilevati dalla Federazione cronometristi di Messina.
Tra i partecipanti l’ottantenne napoletano Domenico Mosca detto Mimmo e Alberto Mazzaro, 72 anni

guarda il video